Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni.Nella foto l'arciduca Georg von Habsburg con la fotografa bolzanina Francesca Witzmann e il prof.Sieghard Gamper. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo


è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto Lorenzo Ossanna vice presidente della Provincia di Trento. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto Lorenzo Baratter consigliere provinciale e regionale di Trento.Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto l'arciduca Georg d'Asburgo ricorda il suo avo beato.Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto l'arciduca Georg d'Asburgo bacia la reliquia del suo avo.Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto il parroco don Roberto Ghetta con la reliquia. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto il parroco attende l'arrivo della reliquia portata dalle Autorità. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto i cittadini di Calliano in corteo con i costumi tradizionali per celebrare l'avvenimento. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto le Autorità con la reliquia.Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Reliquia di Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Nella foto Hans Peter Gaertner, Bundes Major,Maggiore Kaiser Schuetzenbund,sen.Franco Panizza, Francesca Aproni,arciduca Georg d'Asburgo e il sindaco di Calliano Lorenzo Conci. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Carlo Primo d'Asburgo

è stata portata nella chiesa di San Lorenzo a Calliano con una solenne celebrazione la reliquia di Carlo I d'Asburgo ultimo Imperatore d'Austria e Ungheria. Figlio primogenito di Ottone d'Asburgo e di Maria Giuseppa di Sassonia nacque nel 1887 con il nome di Karl Josep von Habsburg Lothringen,e salì al trono negli anni drammatici della prima guerra mondiale.dopo la morte dello zio Francesco Giuseppe il 21 novembre del 1916. Fu proclamato Beato sotto il pontificato di Giovanni Paolo II nel 2004. Venne esiliato con gli otto figli e la moglie la principessa Zita di Borbone Parma ,sull'isola portoghese di Madera dove morì il primo aprile del 1922 a soli 35 anni. Calliano(Bz) 29 ottobre 2017 foto di Francesca Witzmann

Massimo Bordin

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto il giornalista Massimo Bordin storica voce di Radio Radicale.Roma 30 ottobre 2017

Simone Santucci con Massimo Bordin e Beniamino Migliucci

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto Simone Santucci,addetto stampa Unione Camere Penali con il giornalista Massimo Bordin storica voce di Radio Radicale e l'avv.Beniamino Migliucci  presidente delle Camere Penali.Roma 30 ottobre 2017

Maurizio Turco e Maria Laura Turco

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto Maurizio Turco,già deputato europeo con l'avv.Maria Laura Turco. Roma 30 ottobre 2017

Maurizio Turco con Simone Santucci e avv.Maria Laura Turco

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Roma 30 ottobre 2017

Maria Laura Turco

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto l'avv.Maria Laura Turco. Roma 30 ottobre 2017

Rita Bernardini

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto Rita Bernardini coordinattice della presidenza del Partito Radicale.Roma 30 ottobre 2017

Beniamino Migliucci e Rita Bernardini

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto l'avv.Beniamino Migliucci presidente delle Camere Penali con Rita Bernardini coordinatrice della presidenza del Partito Radicale. Roma 30 ottobre 2017

Massimo Bordin e Beniamino Migliucci

conferenza al Partito Radicale in via di Torre Argentina su "Giustizia e Politica". Nella foto il giornalista Massimo Bordin, storica voce di Radio Radicale, con l'avv.Beniamino Migliucci presidente delle Camere Penali.Roma 30 ottobre 2017

Massimo Bordin e Maurizio Turco

conferenza al Partito Radicale su "Giustizia e Politica.Roma 30 ottobre 2017

Guglielmo Negri con la moglie

al Teatro Argentina.Roma 3 novembre 1981

Francesco Grisi e Guglielmo Negri

nell'aula dei Gruppi Parlamentari.Roma 1988

Giovanni Spadolini e Guglielmo Negri

al Teatro Quirino. Roma 4 settembre 1987

Arturo Gismondi e Guglielmo Negri

alla Biblioteca della Camera dei Deputati. Roma 1988

Nicola Cabibbo con Gugliemo Negri e Elena Doni

al Teatro Quirino.Roma 1986

Guglielmo Negri con la moglie

al Teatro dell'Opera.Roma gennaio 1986

Guglielmo Negri con la moglie

al Teatro Argentina.Roma 1 ottobre 1985

Giulio Necci con due amiche

festa di compleanno.Roma 10 ottobre 1990

Alessandra Necci con la madre Paola

alle sfilate di Alta Moda.Roma  1995

Giulio Necci con la sorella Alessandra,Gianni Cigna e Laura Biagiotti

a Venezia per il premio "Campiello" 7 settembre 1991

Mario Lupo e Lorenzo Necci

Roma 19 luglio 1987

Filippo Mancuso con la moglie e Alessandra Necci

Roma  1996

Orietta Berti con amici

la cantante Orietta Berti al Caffè Rosati in Piazza del Popolo .Roma 7 gennaio 1974

Orietta Berti con amici

la cantante Orietta Berti con amici mentre esce dal Caffè Rosati in piazza del Popolo. Roma 7 gennaio 1974

Orietta Berti

alla Rai per la serata di Canzonissima. Roma  6 gennaio 1974

Marco Cappato e Giovanna Melandri

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Marco Cappato già deputato Europeo Radicale con Giovanna Melandri direttrice del museo Maxxi. Roma 28 ottobre 2017

Giuliano Pisapia e Giovanna Melandri

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Giuliano Pisapia già sindaco di Milano con Giovanna Melandri direttrice del museo Maxxi. Roma 28 ottobre 2017

Benedetto Della Vedova con Marco Cappato e Giuliano Pisapia

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Benedetto Della Vedova sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, con Marco Cappato, già presidente di Radicali Italiani e Giuliano Pisapia già sindaco di Milano. Roma 28 ottobre 2017

Angelo Bonelli e Giuliano Pisapia

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Angelo Bonelli  presidente nazionale della Federazione dei Verdi con Giuliano Pisapia già sindaco di Milano.Roma 28 ottobre 2017

Carlo Calenda

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Carlo Calenda ministro dello Sviluppo Economico.Roma 28 ottobre 2017

gen.Leonardo Tricarico e Giovanna Melandri

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto il gen.Leonardo Tricarico già Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare e Giovanna Melandri direttrice del Museo Maxxi. Roma 28 ottobre 2017

Roberto Saviano e Carlo Calenda

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto lo scrittore Roberto Saviano con Carlo Calenda ministro dello Sviluppo Economico.Roma 28 ottobre 2017

Carlo Calenda

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale".Nella foto Carlo Calenda ministro dello Sviluppo Economico.Roma 28 ottobre 2017

Roberto Saviano

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale".Roma 28 ottobre 2017

Roberto Saviano con la segretaria

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale".Roma 28 ottobre 2017

Roberto Saviano e Marco Cappato

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto lo scrittore Roberto Saviano con Marco Cappato, già presidente di Radicali Italiani e deputato europeo.Roma 28 ottobre 2017

Riccardo Magi e Giuliano Pisapia

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Riccardo Magi,segretario di Radicali Italiani con Giuliano Pisapia già sindaco di Milano. Roma 28 ottobre 2017

Enrico Letta e Mina Welby

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale".Roma 28 ottobre 2017

Emma Bonino e Enrico letta

convegno all'Hotel Ergife "Stati Uniti d'Europa.Una sfida Radicale". Nella foto Enrico Letta,già presidente del Consiglio dei Ministri con Emma Bonino,già ministro degli Affari Esteri durante il Governo Letta.Roma 28 ottobre 2017