Paolo Arbarello e Umberto Vitali

Umberto Vitali, presidente della Tourvisa Italia e proprietario della Tiber2 ,sulla sua imbarcazione sul Tevere con il prof. Paolo Arbarello. Roma 2 ottobre 1988

Umberto Vitali con la moglie Sofia

Umberto Vitali, presidente della Tourvisa Italia e proprietario della Tiber2 ,sulla sua imbarcazione sul Tevere. Roma 2 ottobre 1988

Umberto Vitali

Umberto Vitali, presidente della Tourvisa Italia e proprietario della Tiber2 ,sulla sua imbarcazione sul Tevere. Roma 2 ottobre 1988

Clemente Gomez e Umberto Vitali

Clemente Gomez, presidenmty Tourvisa di Spagna con Umberto Vitali presidente Tourvisa Italia, sulla barca Tiber 2 sul Tevere Roma 2 ottobre 1988

Umberto Vitali con Valenti e Giovanni Auletta Armenise

Umberto Vitali, presidente della Tourvisa Italia e proprietario della Tiber2 ,sulla sua imbarcazione sul Tevere. Roma 2 ottobre 1988

Antonella Vitali con Enrico Luicherini

Roma 1996

Alvaro Vitali con amiche

Roma 1995

Alvaro Vitali

Roma 1995

Alvaro Vitali

Roma 1995

Vauro Senise e Vincenzo Vita

al Teatro Palladium. Roma  7 marzo 2006

Fernando Botero e Vincenzo Vita

Roma 16 giugno 2005

Vincenzo Vita

Roma 1999

Vincenzo Vita e Cesare Geronzi

Roma 2001

Vincenzo Vita con la moglie

al teatro Quirino. Roma 2004

Studio Norvegese Snohetta

lo studio norvegese di architettura Snohetta, ha vinto il concorso indetto dalla Signa di Renè Benko, per il rilancio del Virgolo, la collina che domina Bolzano. Verrà costruito un polo museale che sarà anche la nuova casa per Otzi, la mummia del Similaun. Lo studio Snohetta con sede a Oslo ha filiali a New York,a San Francisco, a Singapore e a Innsbruck. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo sistema funicolare a soli cinque minuti da Piazza Walther che consentirà di godere della bellezza del paesaggio.La nuova costruzione sul Virgolo sarà uno spazio flessibile per tutti gli eventi, dai mercati all'aperto ai concerti.

Heinz Hager e Kjetil Traedal Thorsen

conferenza stampa a Palazzo Menz in via della Mostra  per presentare  "Waltherpark". Si tratta di un progetto di riqualificazione  urbana di via Aldo Adige in un parco commerciale con case, servizi sociali, hotel, ristoranti, mense, sale di musica, giardini pensili  e altro ancora. L'imprenditore che darà vita al nuovo quartiere è il magnate austriaco Renè Benko. Nella foto Heinz Hager, braccio destro dell' industriale Renè Benko con l'architetto norvegese il prof. Kjetil Traedal Thorsen che è arrivato appositamente da Oslo perchè il suo studio di architettura Snohetta, ha vinto il  concorso per costruire un polo museale sul Virgolo, la collina che domina Bolzano e dove sarà la nuova casa di Otzi, la mummia del Similaun. Bolzano 18 febbraio 2019 foto di Francesca Witzmann

Heinz Hager e Kjetil Traedal Thorsen

conferenza stampa a Palazzo Menz in via della Mostra  per presentare  "Waltherpark". Si tratta di un progetto di riqualificazione  urbana di via Aldo Adige in un parco commerciale con case, servizi sociali, hotel, ristoranti, mense, sale di musica, giardini pensili  e altro ancora. L'imprenditore che darà vita al nuovo quartiere è il magnate austriaco Renè Benko. Nella foto Heinz Hager, braccio destro dell' industriale Renè Benko con l'architetto norvegese il prof. Kjetil Traedal Thorsen che è arrivato appositamente da Oslo perchè il suo studio di architettura Snohetta, ha vinto il  concorso per costruire un polo museale sul Virgolo, la collina che domina Bolzano e dove sarà la nuova casa di Otzi, la mummia del Similaun. Bolzano 18 febbraio 2019 foto di Francesca Witzmann

Carlo Perseghin con Heinz Hager

conferenza stampa a Palazzo Menz in via della Mostra  per presentare  "Waltherpark". Si tratta di un progetto di riqualificazione  urbana di via Aldo Adige in un parco commerciale con case, servizi sociali, hotel, ristoranti, mense, sale di musica, giardini pensili  e altro ancora. L'imprenditore che darà vita al nuovo quartiere è il magnate austriaco Renè Benko. Nella foto il presidente della federazione Agenti Immobiliari Carlo Perseghin con Heinz Hager, braccio destro dell' industriale Renè Benko.  Bolzano 18 febbraio 2019 foto di Francesca Witzmann

Luigi Spagnolli con Kjetil Traedal Thorsen e Carlo Vettori

conferenza stampa a Palazzo Menz in via della Mostra  per presentare  "Waltherpark". Si tratta di un progetto di riqualificazione  urbana di via Aldo Adige in un parco commerciale con case, servizi sociali, hotel, ristoranti, mense, sale di musica, giardini pensili  e altro ancora. L'imprenditore che darà vita al nuovo quartiere è il magnate austriaco Renè Benko. Nella foto Luigi Spagnolli, già sindaco di Bolzano, con l'architetto norvegese il prof. Kjetil Traedal Thorsen, arrivato direttamente da Oslo, perchè il suo studio di architettura Snohetta ha vinto il concorso per costruire sul Virgolo, la collina che domina Bolzano,  un polo museale dove sarà anche la nuova casa di Otzi, la mummia del Similaun. Lo studio Snohetta del prof,Thorsen  ha già progettato l'Opera House di Oslo, sul mare. A destra  Carlo Vettori consigliere provinciale e regionale per l'Alto Adige del gruppo Lega Alto Adige-Sudtirol. Bolzano 18 febbraio 2019 foto di Francesca Witzmann

mons.Giulio Dellavite con Lella Bertinotti

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

monsignor Giulio Dellavite

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con Valeria Licastro

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con Fausto Bertinotti

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con Cristiana Paoletti del Melle


presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con Maria Pia Ruspoli

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con Ricki Sospisio

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite tra Ricki e Guia Sospisio

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Giulio Dellavite con donna Marisela Federici

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

prof.Bruno Pisaturo con Fausto Bertinotti

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Camilla Morabito con Enrico Vanzina

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Marisela Federici con Adriana della Frattina,mons.Giulio Dellavite e Maria Giovanna Maglie

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Carlo Spallino con Camilla Morabito e Maria Giovanna Maglie

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Maria Pia Ruspoli e Marisela Federici

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

mons.Karel Kastel e donna Marisela Federici

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Kurt Flechl e Romano Vitali

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Elisabetta Iacovazzi e Gabriella Campi

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Maria Giovanna Maglie e Guia Sospisio

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Enrico Vanzina con Fausto Bertinotti e Maria Giovanna Maglie

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Nella foto i tre relatori del libro. Roma 18 febbraio 2019

Maria Pia Ruspoli e Lella Bertinotti

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Maria Giovanna Maglie e mons.Giulio Dellavite

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Dario Cusani e Domenico Orsini

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Augusto Minzolini

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Roma 18 febbraio 2019

Mario Pignatelli Cortes d'Aragona

presentato a Casa Sospisio, alle pendici del Gianicolo, il libro di monsignor Giulio Dellavite " Se ne ride chi abita i cieli" edizione Mondadori. L'autore suggerisce a chi legge che la vera grandezza sta nel non perdere mai di vista la propria umanità. Nella foto il principe Mario Pignatelli Cortes d'Aragona. Roma 18 febbraio 2019